Il tuo indirizzo IP: Sconosciuto · Il tuo stato: ProtettoNon protettoSconosciuto
Blog Guide

Come eliminare un account di Tinder

Tinder è un'applicazione molto utile per fare nuove conoscenze, ma che di solito si preferisce eliminare quando il proprio scopo è stato raggiunto. Una volta trovata l’anima gemella, infatti, diventa inutile continuare a mantenere un profilo per ottenere nuovi appuntamenti.

Ilma Vienažindytė

Ilma Vienažindytė

Feb 20, 2020 · 3 min di lettura

Come eliminare un account di Tinder

Disinstallando l'app, si perde l'accesso al proprio profilo, che viene però mantenuto attivo e visibile agli altri utenti. Per impedire che questo accada, è necessario disattivare o eliminare il proprio account.

Eliminare il proprio account Tinder

Se si desidera uscire definitivamente da Tinder, questi sono i passaggi da seguire:

1. Avviare l'app e toccare l'icona del profilo situata nell'angolo in alto a sinistra dello schermo, quindi fare clic su Settings.

eliminare account tinder

2. Scorrere in basso fino alla fine della pagina, quindi fare clic su Delete account.

eliminare account tinder passo 1

3. Qui è possibile scegliere se disattivare semplicemente l'account o se eliminarlo in modo definitivo. Selezionare Delete my account.

eliminare account tinder passo 2

4. Selezionare il motivo per cui si decide di eliminare l'account, quindi fare clic su Submit & delete account.

eliminare account tinder passo 3

Al termine di questa procedura, l'account viene chiuso definitivamente, senza possibilità di recuperarlo in un secondo momento. Non vengono però annullati eventuali abbonamenti ai servizi Plus e Gold, che devono essere cancellati tramite il Google Play Store o l'App Store, a seconda di quale è stato usato per l'iscrizione.

Se non si è sicuri di voler cancellare definitivamente il proprio profilo, si può scegliere di disattivarlo anziché eliminarlo. In questo modo, verrà nascosto agli altri utenti, ma sarà possibile riattivarlo in futuro.

Perché cancellarsi da Tinder?

Sono molte le motivazioni che possono spingere a eliminare un'app d'incontri come Tinder. A livello personale, come già accennato, solitamente si fa questa scelta perché la ricerca di un partner ha avuto successo e non si desidera conoscere nuove persone. Ciò non è però sufficiente a proteggere la riservatezza dei propri dati personali, ed è proprio per questo che si consiglia di eliminare definitivamente il proprio account quando non è più necessario. Senza questa operazione più drastica, infatti, le informazioni personali presenti nel profilo rimangono in possesso di Tinder, diventando così una minaccia alla propria sicurezza.

Quali rischi si corrono su Tinder?

Il rischio principale è che un malintenzionato riesca a oltrepassare le barriere di sicurezza implementate da Tinder, impossessandosi di dati sensibili come nomi, indirizzi e numeri di carte di credito. Questo è ovviamente un pericolo piuttosto importante, che può portare anche a un danno economico.

Un'altra minaccia viene dai bot, cioè finti profili gestiti da software appositi il cui scopo è ingannare gli utenti e convincerli a eseguire azioni potenzialmente pericolose. Ad esempio, un bot potrebbe inviare, tramite messaggio privato, dei link che portano al download di virus o malware, o a pagine che imitano il sito di Tinder e in cui viene chiesto di inserire i dati della propria carta di credito. Se non si presta attenzione, ci si può ritrovare con il computer infettato o addirittura con il conto prosciugato.

Non sono solo i bot a usare profili falsi: a volte si tratta di persone in carne e ossa che cercano di ingannare altri utenti usando nomi e foto appartenenti a sconosciuti. Dopo aver instaurato un rapporto stretto con un altro utente, possono inviare link malevoli tramite messaggio privato, chiedere direttamente soldi tramite bonifico, o addirittura ricorrere al ricatto, minacciando ad esempio di diffondere foto intime ricevute dalla loro vittima.

I pericoli possono anche non arrivare direttamente da Tinder ma dall'esterno. Se, ad esempio, non si accede al proprio account da molto tempo, un abile hacker potrebbe essere in grado di impossessarsene, ottenendo informazioni personali o persino impersonando l'utente a cui è stato “rubato” l'account, per eseguire truffe ai danni di amici e parenti.

Considerando tutti questi rischi, può sembrare che l'idea stessa di aprire un account Tinder sia da evitare. In realtà, è sufficiente prestare molta attenzione: usare una password sicura, collegarsi solo da reti conosciute, non cliccare su link di dubbia provenienza e non fidarsi mai troppo di chi si conosce online. E, inoltre, avere l'accortezza di cancellare definitivamente il proprio profilo quando si smette di usarlo. In particolare, se si desidera usare Tinder senza correre rischi, può essere una buona idea installare una VPN e proteggersi così da tutti i pericoli.

La sicurezza online inizia con un clic. Resta al sicuro con la VPN leader al mondo.

È anche possibile eliminare account di altri social network, come Facebook, Yahoo, Gmail, Instagram, Twitter, Skype, Telegram e cancellare la cronologia su YouTube o Google per motivi di privacy e cancellarsi da LinkedIn.

Disponibile anche in: Deutsch, English, e altre lingue .