Il tuo indirizzo IP: Unknown · Il tuo stato: Non protetto Protetto
lucchetto

Sicurezza

La VPN reindirizza la tua connessione internet attraverso un server remoto gestito da un provider VPN: in questo modo, il server ti offre una piattaforma di lancio sicura prima di accedere a vari siti Web.

valigetta

VPN personale o aziendale

Rientrano nella definizione di VPN le soluzioni per le aziende che consentono ai dipendenti di accedere alla rete aziendale in modo sicuro anche quando non sono in ufficio. Tuttavia, noi ci concentriamo sui servizi VPN commerciali progettati per l’uso individuale.

Come funziona una VPN?

Di solito, quando provi ad accedere a un sito Web su internet, il tuo ISP (Internet Service Provider, fornitore di servizi internet) riceve una richiesta e ti reindirizza verso la tua destinazione. Poiché il tuo traffico internet passa attraverso il tuo ISP, quest’ultimo può vedere tutto ciò che fai online. Oltretutto l’ISP può tenere traccia del tuo comportamento, e qualche volta persino cedere la tua cronologia di navigazione ad agenzie pubblicitarie, enti governativi e altri soggetti terzi.

È qui che entra in gioco una VPN. Questa reindirizza il tuo traffico internet attraverso un server VPN specificamente configurato, nascondendo il tuo indirizzo IP e criptando tutti i dati che vengono inviati o ricevuti. Per chiunque li intercetti, i dati criptati appariranno come simboli senza senso, rendendo così impossibile la decifrazione.

icona portatile mac e iphone

Connessione internet sicura

Immagina una rete Wi-Fi pubblica, ad esempio quella di un bar o di un aeroporto. Di solito, ti connetteresti senza pensarci due volte… ma come fai a sapere chi potrebbe tenere sotto controllo il traffico della rete? Hai la certezza che l’hotspot sia sicuro e che non sia gestito da criminali che vogliono accedere ai tuoi dati personali? Pensa alle tue password, ai dettagli del conto in banca, ai numeri della carta di credito, e ad ogni altra informazione privata che invii ogni volta che navighi su internet.

Se abiliti una VPN, tutti i dati che invii e ricevi viaggiano attraverso un tunnel crittografato, così nessuno può mettere le mani sulle tue informazioni private. Così, anche se un criminale informatico riuscisse in qualche modo a intercettare i tuoi dati, non sarebbe in grado di decifrarli.

foto stock smartphone

Privacy online completa

Senza una VPN, la tua connessione è totalmente scoperta. Il tuo ISP, il tuo datore di lavoro, il router Wi-Fi del tuo bar preferito, qualsiasi server nelle vicinanze, oppure una persona con gli strumenti giusti possono visualizzare i tuoi dati, registrarli e usarli in modi su cui non hai alcun controllo. Gli enti governativi possono monitorare la tua attività online e condividere tra loro i metadati registrati, anche oltre i confini nazionali grazie ad accordi di cooperazione tra agenzie di intelligence quali “14 Eyes”. Sulla base del tuo indirizzo IP, che dipende dalla tua posizione geografica, siti e servizi terzi potrebbero mostrarti prezzi diversi per lo stesso oggetto o servizio, oppure bombardarti con fastidiose pubblicità intrusive.

Con una VPN, puoi garantirti la tranquillità di sapere che i tuoi dati sono criptati e il tuo indirizzo IP è protetto. Il tuo ISP non è più in grado di vedere quali siti Web visiti, perché tutta la tua attività passa attraverso il server VPN. Di conseguenza, non può raccogliere i tuoi metadati internet né conservare la tua cronologia di navigazione.

immagini di film

Accesso sicuro ai contenuti

Diverse nazioni del mondo limitano l’accesso a specifici contenuti online. Social network, giochi, chat… persino lo stesso Google non è immune dalla censura. Inoltre, molte istituzioni accademiche e aziende abilitano dei firewall che limitano l’accesso a specifici siti Web per svariate ragioni. Queste spaziano dal tentativo di aumentare la produttività alla limitazione di contenuti non appropriati.

Siti Web e servizi vengono bloccati impedendo l’accesso agli utenti sulla base del loro indirizzo IP. Quando ti connetti a internet, il tuo IP identifica la nazione in cui ti trovi: ciò significa che qualsiasi restrizione valida per quella nazione viene applicata anche a te.

Usare una VPN ti consente di collegarti a server VPN remoti, cambiando così il tuo indirizzo IP e dando l’impressione che ti trovi fisicamente in un altro luogo. Questo cambio di IP ti aiuta ad accedere a siti Web con restrizioni e allo stesso tempo tiene al sicuro le tue informazioni private.

Perché mi serve una VPN?

La risposta a questa domanda può essere piuttosto complicata, ma le motivazioni principali sono semplici: tutelare la tua sicurezza e la privacy. Dovresti pensare seriamente di usare una VPN se:

donna seduta alla stazione

Usi abitualmente reti Wi-Fi pubbliche

Quando usi una rete Wi-Fi pubblica, anche se protetta da password, una VPN è la tua migliore amica. Infatti usare hotspot pubblici può essere estremamente rischioso. Dagli attacchi “man in the middle” alle tecniche per spiare una rete Wi-Fi, gli hacker hanno a disposizione molti metodi per intercettare il tuo traffico internet e rubare le tue password di social media o di conti bancari, i tuoi file e le tue foto.

La buona notizia è che una VPN ti consente di controllare i tuoi account e-mail e social media, effettuare transazioni bancarie e fare acquisti senza il timore di cadere nella rete degli hacker e rischiare la perdita dei dati e il furto d’identità.

notebook acer chromebook

Viaggi spesso

Se viaggi in un paese estero, una VPN può aiutarti ad accedere a servizi che potrebbero non essere disponibili in quel paese – ad esempio, in Cina il governo blocca diversi siti, tra cui Facebook. Anche se varchi semplicemente il confine, molto probabilmente perderai la possibilità di accedere a contenuti in streaming a cui sei abbonato.

È frustrante non poter usufruire di un servizio che hai pagato, ed è qui che entra in azione una VPN. Questa può modificare il tuo indirizzo IP, così sembrerà che tu stia navigando da un luogo diverso. Infatti, se ti connetti a un server VPN del paese in cui risiedi abitualmente, sarai in grado di accedere a tutti i tuoi contenuti preferiti in modo sicuro.

cane coricato

Vuoi proteggere la tua navigazione da soggetti terzi

Anche quando navighi su internet nella comodità di casa tua, usare una VPN è sempre un’ottima idea. Per esempio, potresti voler acquistare un regalo di compleanno per il tuo nipotino senza essere bombardato da pubblicità di giocattoli per i prossimi sei mesi. O magari hai la necessità di cercare informazioni cliniche senza attirare l’attenzione del tuo datore di lavoro. Se vivi negli USA, potresti semplicemente volere la sicurezza di sapere che il tuo ISP non potrà vendere la tua intera cronologia di navigazione al miglior offerente.

Una VPN cripta il tuo traffico internet e sostituisce il tuo indirizzo IP, affinché risalire a te risulti estremamente complesso. Ti consente di non lasciare impronte sul Web che potrebbero essere tracciate dal tuo ISP e da altri ficcanaso.

tvcc

Vuoi evitare la sorveglianza governativa

Considera l’estesa sorveglianza dei governi locali e stranieri. Dopo lo scandalo Snowden, nonché gli anni di indagini che vi hanno fatto seguito, oggi sappiamo che esiste una struttura di sorveglianza mondiale, vasta in termini di portata e di estensione. Sebbene gli agenti di polizia non possano legalmente perquisire la tua casa senza un mandato, varie agenzie governative possono monitorare, conservare e condividere tra loro la tua attività di navigazione, i messaggi, i contenuti dei social media e altre informazioni online, anche oltre i confini nazionali.

Utilizzare una VPN affidabile e priva di registri fornisce un livello elevato di privacy, proteggendoti non solo dal tracciamento da parte degli ISP, ma anche dalla sorveglianza governativa generalizzata.

notebook tazza blocco

Sei un giornalista o un attivista politico

Alcuni paesi non prevedono le stesse tutele per le libertà di stampa, di parola e di espressione di cui godono la maggior parte dei paesi democratici. In effetti, alcuni regimi ricorrono a misure oppressive per monitorare e mettere a tacere gli individui che considerano una minaccia per il governo. Le persone che osano prendere posizione devono adottare misure eccezionali per proteggere le proprie comunicazioni. Inoltre, giornalisti e ricercatori inviano spesso messaggi contenenti informazioni che qualcuno potrebbe tentare in ogni modo di intercettare.

Usare una VPN fornisce una sicurezza ulteriore per tali messaggi sensibili e nasconde la posizione di chi li ha inviati e ricevuti. Queste misure possono essere di grande aiuto per proteggere l’incolumità fisica di qualcuno o le proprie fonti di informazioni.

ragazza con notebook

Utilizzi servizi di condivisione di file

Il P2P (Peer-to-Peer) è uno dei metodi più efficaci per condividere rapidamente grandi quantità di informazioni su una rete; è eccellente per distribuire software open-source, dati aziendali o scientifici, oppure video di pubblico dominio.

Nonostante questi usi perfettamente legali, molti Internet Service Provider (ISP) spesso tentano di scoraggiare gli utenti di internet dalla condivisione di file con metodo P2P. Essi raggiungono tale obiettivo controllando l’accesso a siti Web di condivisione di file o impostando limiti di banda che rallentano notevolmente la velocità di una connessione internet.

Con una VPN, è molto più difficile che il tuo ISP possa notare che stai condividendo file e che possa modificare la tua connessione per ostacolarti. La tecnologia VPN crittografa i tuoi download, gli upload e l’effettivo indirizzo IP, rendendo impossibile la tua identificazione.

Come funziona una VPN?

Di solito, quando accedi a internet, dapprima ti colleghi al tuo ISP che poi ti reindirizza verso qualsiasi sito (o altra risorsa online) che desideri visitare. Tutto il tuo traffico internet passa attraverso i server del tuo ISP e può essere visualizzato e registrato dal tuo fornitore di servizi internet.

come funziona una vpn

Una VPN crea un “tunnel” crittografato sulla rete internet per proteggere i dati che viaggiano tra te e la tua destinazione internet – qualsiasi cosa, dal tuo conto di online banking, a un sito di condivisione di video, fino a un motore di ricerca.

Il tunnel è creato innanzitutto tramite autenticazione del tuo client – un computer, smartphone o tablet – su un server VPN. Quindi il server sfrutta uno tra gli svariati protocolli di crittografia disponibili per garantire che nessuno possa monitorare le informazioni che viaggiano tra te e la tua destinazione online.

Occorre ricordare che prima di essere inviata o ricevuta su internet, qualsiasi informazione deve essere prima suddivisa in pacchetti. Per garantire che ciascun pacchetto di informazioni sia sicuro, un servizio VPN lo inserisce in un pacchetto esterno, che viene poi criptato tramite un processo chiamato incapsulamento. Questo pacchetto esterno tiene al sicuro le informazioni durante il trasferimento, ed è il componente fondamentale del tunnel VPN. Quando i dati raggiungono il server VPN, il pacchetto esterno viene rimosso per accedere ai dati all’interno, operazione che richiede un processo di decrittazione.

Perciò, in pratica, accedere a internet tramite un tunnel VPN è come nascondere un pacchetto in una scatola, per poi inviarlo a qualcuno. Nessuno può vedere che cosa c’è dentro la scatola finché non viene aperta o, in questo caso, decrittata.

Un altro concetto da tenere a mente: quando usi una VPN, i tuoi pacchetti raggiungono internet con un diverso indirizzo IP, fornito dal tuo provider VPN. Perciò, se continui a connetterti a diversi server VPN, ogni volta apparirai su internet come una persona diversa. Se ti connetti a un server in un altro paese, sarà come se navigassi da quel paese.

Protocolli di crittografia VPN

Un protocollo VPN è una serie di standard di crittografia e protocolli di trasmissione usati per creare una connessione sicura e crittografata tra due dispositivi. I servizi VPN commerciali di solito supportano svariati protocolli di questo genere. Questi sono i più rilevanti:


Come si ottiene e si usa una VPN?

Sebbene un numero sempre crescente di utenti internet si affidi oggi alle VPN, molte persone credono ancora che usare questi servizi sia troppo complicato e richieda competenze elevate. Sebbene alcuni strumenti di sicurezza digitale possano essere in effetti piuttosto complessi, i maggiori provider di servizi VPN oggi progettano le loro applicazioni puntando sull’intuitività e sulla semplicità di utilizzo.

Per esempio, con NordVPN, puoi connetterti con un semplice click. Una volta creato il tuo account NordVPN e scaricata l’applicazione per il tuo dispositivo, non ti resta che:

ottieni-vpn-apri-app

1. Aprire NordVPN

Lancia l’applicazione NordVPN che hai scaricato sul tuo PC, Mac o smartphone.

ottieni-vpn-apri-app

2. Accedere

Usa le stesse credenziali di accesso che hai usato per iscriverti al servizio NordVPN.

ottieni-vpn-apri-app

3. Connetterti

Fai click sul pulsante Quick Connect, che seleziona automaticamente il server migliore per te.

Tutto qui – adesso la tua connessione internet è totalmente criptata! Per esercitare un più ampio controllo sulla tua esperienza VPN, puoi esplorare la mappa/lista di server e la sezione Impostazioni.


Caratteristiche fondamentali di NordVPN

partnership con la vendita al dettaglio

Crittografia di livello militare

NordVPN protegge il tuo traffico internet grazie a tecnologie di sicurezza all’avanguardia, garantendo una crittografia solida e affidabile tra il tuo dispositivo e un server VPN. Come impostazione predefinita, NordVPN si serve dei protocolli OpenVPN e IKEv2/IPSec per garantire la più completa protezione dei tuoi dati sensibili.

Politica rigorosa di non registrazione dei dati

Politica rigorosa di non registrazione dei dati

NordVPN ha sede fuori dalle giurisdizioni dell’UE e degli USA, perciò non ha l’obbligo di registrare i tuoi dati e le tue informazioni personali. Ciò significa che nulla viene registrato, monitorato, conservato o trasmesso a soggetti terzi. Non possiamo fornire alcun dettaglio sulla tua attività internet, anche se lo richiedi tu stesso. Perché? Perché non abbiamo alcun dato registrato.

CyberSec

CyberSec

CyberSec è una funzione che blocca automaticamente i siti Web sospetti, così i malware o altre minacce digitali non possono infettare il tuo dispositivo. Inoltre impedisce al tuo dispositivo di partecipare ad attacchi DDoS, anche se un malware l’avesse già infettato. Inoltre CyberSec blocca il caricamento delle fastidiose pubblicità online, che non fanno altro che rallentare il tuo browser.

Double VPN

Double VPN

Se hai bisogno di un livello di protezione e privacy online particolarmente elevato, usa Double VPN per criptare il tuo traffico internet non una, ma ben due volte. Si tratta di una funzione particolarmente indicata per giornalisti, attivisti politici e blogger che lavorano e vivono in paesi governati da regimi autoritari, in cui su internet sono attive misure di censura e sorveglianza di alto livello.

streaming

Streaming sicuro

NordVPN offre oltre 5156 server super veloci in 62 paesi, così puoi goderti la tua esperienza di streaming su qualsiasi dispositivo, ovunque e in qualsiasi momento. Con NordVPN non devi scegliere tra l’intrattenimento e la sicurezza online – puoi avere entrambi contemporaneamente.

Molteplici piattaforme e dispositivi

Molteplici piattaforme e dispositivi

Con un singolo account NordVPN puoi proteggere fino a 6 dispositivi contemporaneamente, senza dover compromettere la sicurezza e la privacy di uno dei tuoi dispositivi per proteggerne un altro. Inoltre, NordVPN offre applicazioni intuitive e semplici da usare per Windows, MacOS, Android e iOS. Puoi persino installare NordVPN sul tuo router di casa!

Sei pronto per approfittare dell’offerta limitata?

Goditi 2 anni di streaming sicuro a soli 3.99$ al mese!