Il tuo indirizzo IP: Sconosciuto · Il tuo stato: Protetto
Non protetto
Sconosciuto

Richiedi un indirizzo IP dedicato

Sicurezza informatica e oltre: mantieni una buona reputazione online senza rischi e accedi facilmente alle reti con restrizioni basate sull’indirizzo IP.

Ottieni NordVPN adesso
vpn con IP dedicato

Sul tuo indirizzo IP personale, sei tu ad avere il controllo. Passa facilmente all’indirizzo IP dedicato con l’app NordVPN.

IP condiviso vs IP dedicato

IP dedicato

success

Usato solo da te

success

Reputazione online pulita

success

Sempre la stessa posizione virtuale

success

Accesso alle reti con limitazioni di IP

success

Utilizzalo su 2 dispositivi contemporaneamente

IP condiviso

tag delete

Condiviso da più utenti

success

Ottimo per la condivisione di file P2P

tag delete

Nessun accesso alle reti con limitazioni di IP

tag delete

Rischio di entrare in una lista nera

success

Utilizzalo su 6 dispositivi contemporaneamente

La principale differenza tra un IP dedicato e un IP condiviso è chi può usarlo. Un IP dedicato è un indirizzo di protocollo Internet assegnato esclusivamente al tuo account da un servizio, come un fornitore di servizi VPN o un sito di hosting. Un IP condiviso è un indirizzo di protocollo Internet assegnato da un servizio a molti utenti.

Ci sono alcune altre differenze tra i due ..È meno probabile che un IP dedicato venga inserito nella lista nera da determinati siti Web; inoltre, ti consente di evitare i CAPTCHA e di semplificare i pagamenti online. Con un IP condiviso, la tua impronta digitale è nascosta tra le attività online di tutti gli altri utenti che utilizzano lo stesso IP.

Ciò non significa che un IP dedicato sia meno sicuro: con una VPN, il tuo IP reale rimane nascosto a terzi, indipendentemente dal fatto che sia dedicato o condiviso.

Aggiungere un indirizzo IP dedicato al tuo servizio VPN ti regala una maggiore libertà: puoi passare da un IP condiviso a quello dedicato a seconda delle attività che vuoi svolgere online.

Cos'è un indirizzo IP dedicato?

Un IP dedicato è un indirizzo IP che un servizio (ad es. un sito di hosting o un provider VPN) assegna esclusivamente a te. A differenza di un IP condiviso, che viene assegnato a molti utenti, un IP dedicato è unico per il tuo account e nessun altro può usarlo. La scelta di un IP dedicato o di un IP condiviso dipende solamente dalle tue esigenze: nessuno dei due è migliore dell'altro.

Vantaggi di un IP dedicato

whitelist

Accesso sicuro a server aziendali

Per prevenire l’accesso non autorizzato a sistemi sensibili, gli amministratori possono indicare una lista di indirizzi IP autorizzati. In questo modo, puoi accedere a un sistema solo se il tuo indirizzo IP è incluso nella lista di utenti approvati. Un indirizzo IP dedicato è la soluzione ideale per accedere a sistemi aziendali remoti o server privati in modo sicuro.

us map location trust

Pagamenti online sicuri

Se usi una VPN per l’online banking, ogni volta potresti apparire collegato da una località diversa. La banca potrebbe considerarla un’attività sospetta e bloccare l’accesso al tuo conto. La soluzione? Utilizzare una VPN con un indirizzo IP statico dedicato ti consente di evitare verifiche ripetitive, e allo stesso tempo tutelare la tua sicurezza.

blacklist

Evita le liste nere

Uno svantaggio degli indirizzi IP condivisi è un effetto che potremmo definire “cattive compagnie”: non si può sapere in quali attività siano impegnati gli altri utenti che usano lo stesso IP. Per questo, gli IP condivisi potrebbero essere inseriti nelle liste nere, che limitano l’accesso ad alcuni siti web. Anche se un indirizzo IP dedicato non è altrettanto discreto, la possibilità che finisca in una lista nera è decisamente inferiore.

captcha robot human

Dimenticati dei “captcha”

Quando più persone usano lo stesso indirizzo IP, è frequente che ciò attivi meccanismi di autenticazione CAPTCHA. Dover dimostrare costantemente di non essere un robot può essere fastidioso. Usando un indirizzo IP dedicato, potrai accedere alla tua casella email e ad altri account online senza inutili interruzioni.

Come ottenere un IP dedicato?

1. Acquista NordVPN

Se non hai un abbonamento attivo a NordVPN, acquistane uno. Ne avrai bisogno per utilizzare l'IP dedicato.

2. Ordina un IP dedicato

Segui le istruzioni dettagliate su come acquistare e configurare l'IP dedicato qui.

3. Connettiti e inizia a navigare

Il tuo indirizzo IP dedicato apparirà nell’area di selezione dei server nell’app NordVPN.

Offriamo indirizzi IP dedicati localizzati nei seguenti paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Paesi Bassi, Francia e Germania.

map dedicated ip locations

Inizia a proteggere la tua sicurezza

Domande Frequenti