Il tuo indirizzo IP: Unknown · Il tuo stato: Non protetto Protetto

NordVPN: ci presentiamo

Lottiamo per i diritti digitali con l'aiuto della crittografia.

Noi crediamo in una Internet migliore di quella odierna. È per questo che facciamo tutto il possibile per liberarla da censure e sorveglianza, ispirandoci alla concezione iniziale risalente al 1989, anno in cui fui inventato il World Wide Web.

nordvpn

La nostra storia

NordVPN è nata nel 2012, quando quattro amici d'infanzia si sono alleati per progettare tecnologie a favore di una Internet più libera. Tutti loro avevano vissuto in parti diverse del mondo e avevano assistito in prima persona a un aumento esponenziale di episodi di censura, controllo di contenuti e sorveglianza non giustificata da parte di governi. Internet sembrava aver perso di vista il suo scopo principale, e i quattro hanno quindi deciso di trovare modi per superare queste restrizioni.

Dopo aver lanciato il primo server VPN e condiviso il prototipo con amici, i creatori hanno iniziato a ricevere commenti positivi e sono stati incoraggiati a proseguire. È così che ha avuto inizio NordVPN, un servizio scelto da oltre 12 milioni di persone in tutto il mondo.

Chi siamo adesso

La NordVPN: il nome è ispirato agli ideali nordici di garanzia, fiducia e innovazione. Riflette il nostro rispetto per la libertà di scelta dei nostri clienti e la voglia di essere innovativi sia con le nostre tecnologie che nel modo di lavorare.

Nel corso degli anni, NordVPN è diventata una soluzione affidabile per la sicurezza online: lo dicono oltre 12 milioni di utenti Internet in tutto il mondo. Allo stesso tempo, NordVPN è stata riconosciuta dai siti tech più autorevoli e dagli specialisti in sicurezza informatica più influenti. È attualmente uno dei provider di servizi di sicurezza e privacy più popolari al mondo ed è rinomato sia per la sua integrità che per le sue funzionalità.

Earth city lights from space

Noi di NordVPN miriamo a rendere Internet davvero libera, proprio come l'aveva pensata Tim Berners-Lee.

Il manifesto di NordVPN

Noi di NordVPN miriamo a rendere Internet davvero libera, proprio come l'aveva pensata Tim Berners-Lee. Quando lanciò la prima comunicazione in HTML nel 1989, l'idea che aveva di Internet era molto diversa rispetto alla realtà odierna. Secondo Berners-Lee, doveva essere uno spazio libero e privo di censure e sorveglianza. Purtroppo, com'è chiaro dalle notizie che ci raggiungono ogni giorno, la situazione attuale è ben diversa.

I matematici e i tecnologi di NordVPN si svegliano ogni giorno con un solo obiettivo: fare in modo che Internet sia più libera possibile. Questa è la nostra passione, e il motivo per cui andiamo a lavorare tutti i giorni. Ci impegniamo per offrire sicurezza e privacy sul Web, senza compromessi. Vogliamo che nessuno veda cosa fai online, semplicemente perché nessuno dovrebbe poterlo fare. E, fra l'altro, nemmeno noi.

È per questo che non teniamo log. Se qualcuno venisse a chiederci di te, non avremmo niente da mostrargli. Siamo fan di una Internet libera che credono in un futuro online sicuro per tutti noi. Appoggiamo chi lotta per i diritti umani, giornalisti, volontari in zone di conflitto, attivisti per l'informazione e chiunque creda nel potere del Web aperto, così come lo immaginava Berners-Lee.

Crediamo nella trasparenza e faremo tutto il possibile per aggiornarti su ogni aspetto del nostro servizio, dagli upgrade allo stato dei server fino a eventuali problemi tecnici. Ci teniamo a stabilire una relazione di fiducia reciproca con ognuno dei nostri clienti, con cui condividiamo i nostri valori fondamentali.

Lavora a NordVPN

Ti interessa lavorare con noi?

successSiamo sempre in cerca di nuovi talenti

Warrant Canary

Noi di NordVPN dichiariamo di detenere il totale controllo della nostra infrastruttura. Non abbiamo mai divulgato intenzionalmente dati dei nostri utenti o consentito l'accesso al traffico degli utenti a terze parti. Non raccogliamo log relativi al traffico dei nostri utenti e non siamo mai stati obbligati a farlo da terze parti. Non abbiamo divulgato chiavi private o informazioni relative ai nostri utenti e non siamo mai stati obbligati a modificare il nostro sistema per consentire l'accesso a terze parti o provocare una fuga di dati.

In data 2020-07-05 dichiariamo quanto segue:
  • success
    NON abbiamo ricevuto National Security Letter dal governo statunitense contenenti richieste di cessione di dati;
  • success
    NON abbiamo ricevuto ordini di silenzio;
  • success
    NON abbiamo ricevuto mandati da organizzazioni governative.

Siamo impegnati al 100% per garantire la nostra politica a zero log: non teniamo log delle attività dei nostri utenti al fine di assicurare la loro più completa privacy e sicurezza.