Il tuo indirizzo IP: Sconosciuto · Il tuo stato: ProtettoNon protettoSconosciuto

La VPN non si connette: i problemi più grandi e come risolverli

Se stai riscontrando dei problemi con una VPN che non si connette, è possibile che siano causati da firewall, porte bloccate, un software VPN obsoleto o router malfunzionante. Analizziamo, quindi, nel dettaglio quali possono essere queste situazioni e come è possibile risolvere.

Ugnė Zieniūtė

Ugnė Zieniūtė

La VPN non si connette: i problemi più grandi e come risolverli

Come risolvere il problema di una VPN che non si connette?

Se il tuo software VPN non funziona correttamente, puoi effettuare diverse operazioni per tentare una risoluzione in autonomia: controlla le impostazioni di rete, cambia il server, assicurati che le porte giuste siano aperte, disabilita il firewall e reinstalla il tuo software VPN.

Se nessuno dei metodi sopra indicati funziona, allora ti consigliamo di contattare il tuo provider VPN.

Perché una VPN non si connette?

Quando la tua VPN non si connette, prova una di queste seguenti soluzioni:

1. Controlla se la tua connessione Internet funziona correttamente

Se la tua connessione Internet non è stabile, la tua VPN online non si connetterà correttamente.

Se NordVPN continua a disconnettersi perché hai una connessione Internet instabile, non preoccuparti: il Kill Switch integrato di NordVPN porterà immediatamente offline tutti i tuoi dispositivi per proteggere la tua privacy.

Ecco quattro azioni che puoi fare per ripristinare la tua connessione Internet:

  • Disconnettiti e riconnettiti alla tua rete Wi-Fi;
  • Riavvia il tuo router;
  • Controlla il cavo Ethernet del tuo router per vedere se è connesso;
  • Contatta il tuo ISP se le soluzioni precedenti non risolvono la situazione.

2. Verifica le tue credenziali

Se esegui un software VPN sul tuo router, assicurati di aver inserito le credenziali corrette poiché sono diverse da quelle del tuo account personale. Se questi parametri non sono corretti, non sarai in grado di connetterti a un server VPN.

Se utilizzi NordVPN, puoi controllarli facilmente tramite il pannello di controllo utente, a cui puoi accedere dalla nostra pagina web.

Inoltre, assicurati di utilizzare password complesse per il tuo account VPN e cambiale spesso per rimanere al sicuro. Puoi utilizzare il nostro strumento NordPass per memorizzarle.

3. Verifica che il tuo server VPN preferito funzioni

Il problema potrebbe riguardare l’infrastruttura del provider VPN, in particolare il server VPN. Innanzitutto, controlla se la tua VPN funziona e, successivamente, effettua un controllo del server. Alcuni server, infatti, possono rifiutare nuove connessioni se sono sovraccarichi.

4. Verifica di aver aperto le porte giuste

Il tuo provider può bloccare il traffico su una porta specifica, quindi prova a modificare le impostazioni della porta predefinita per vedere se le porte giuste sono aperte per una VPN.

Affinché NordVPN funzioni, le porte 443 TCP e 1194 UDP devono essere aperte. Il tuo firewall o router deve anche consentire il passthrough per la VPN.

5. Cerca problemi con il software VPN

Il software VPN, proprio come altri programmi, può andare in crash o riscontrare problemi e bug di tanto in tanto. Assicurati sempre di utilizzare la versione più aggiornata della tua app (i provider premium come NordVPN eseguono test costanti per rilevare e correggere i bug il prima possibile).

Inoltre, prova a ripristinare o reinstallare il software nel caso in cui il problema dovesse persistere.

6. Verifica il blocco del firewall

Assicurati che il tuo firewall non blocchi le connessioni VPN: aggiungi il software VPN all’elenco delle eccezioni tra le impostazioni del tuo firewall.

7. Contatta il servizio clienti

Se nessuno dei metodi sopra riportati risolve la situazione, contatta l’assistenza clienti del tuo provider. Il supporto di NordVPN è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, quindi puoi raggiungerci ovunque e in qualsiasi momento.

8. Concedi l’accesso sul tuo dispositivo mobile

Se la tua VPN non funziona sul tuo dispositivo mobile, potresti non aver concesso l’accesso necessario. Nella maggior parte delle app, tutto ciò che devi fare è accedere all’app VPN, fare clic sul pulsante di connessione e cliccare su Accetta. In alternativa, puoi anche provare a riavviare il telefono e reinstallare l’applicazione.

9. Riavvia la tua app VPN

Il riavvio dell’app VPN o dell’estensione del browser VPN costringerà il programma a stabilire una nuova connessione a Internet, a condizione che questa sia stabile. Se la tua VPN continua a non connettersi, probabilmente c’è un problema con la tua connessione Internet.

10. Il tuo software VPN è aggiornato?

Le versioni obsolete del software VPN possono nascondere difetti di sicurezza che impediscono all’app di funzionare correttamente. Aggiorna il tuo software VPN e prova una nuova connessione.

11. Il tuo browser è aggiornato?

La tua app VPN o l’estensione del browser VPN potrebbero non essere compatibili con le versioni obsolete del tuo browser. Ad esempio, se stai utilizzando una vecchia versione di Safari, Firefox o Chrome, aggiornala all’ultima versione e prova a riconnettere la tua VPN.

Perché la mia connessione VPN è così lenta?

Anche se i servizi VPN premium non rallentano in modo significativo la tua connessione Internet, a volte potresti riscontrare cali di velocità, specialmente con VPN mal configurate. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come risolvere questa problematica.

1. Eseguire un test di velocità

Innanzitutto, ti consigliamo di eseguire un test di velocità per verificare se il problema riguarda il tuo provider VPN o il tuo ISP. Controlla, quindi, le differenze tra le velocità con e senza software VPN.

2. Cambia server

Le prestazioni di un server potrebbero variare a seconda della vicinanza dell’utente e del carico del server. Prova a connetterti a un server VPN più vicino alla tua posizione fisica e meno sovraccaricato.

3. Cambia il protocollo di tunneling VPN

Non tutti i protocolli VPN sono uguali, quindi cambiarli potrebbe essere una buona idea. NordVPN offre il protocollo VPN Nordlynx, ultraveloce e sicuro e che non rallenterà in modo significativo la velocità di Internet.

4. Modifica la porta o il protocollo IP

Se non riesci a connetterti a una VPN o la tua connessione è lenta, potrebbe non essere il server VPN o il VPN tunnel il problema, ma il tuo indirizzo IP.

Prova a cambiare il protocollo IP da TCP a UDP. Sebbene entrambi abbiano i loro pro e contro, UDP è solitamente più veloce di TCP. Tuttavia, questo viene a scapito della stabilità.

Puoi anche regolare le porte. I client VPN utilizzano porte del protocollo VPN consigliate e specifiche per instradare il proprio traffico. Le porte separano il traffico da varie sorgenti per mantenerle organizzate. Tuttavia, non tutte le porte possono comunicare ugualmente bene con la tua VPN. Inoltre, il tuo ISP potrebbe rallentare alcune porte, quindi cambiarle potrebbe essere una soluzione.

5. Configura il tuo software di sicurezza

Il tuo software di sicurezza potrebbe interferire con le connessioni VPN. L’aggiunta di NordVPN alla sua whitelist dovrebbe consentirgli di funzionare come previsto. Una volta fatto, non avrai problemi a connetterti a un server VPN.

6. Cambia il tuo provider di servizi VPN

Se stai utilizzando un servizio VPN gratuito, probabilmente sperimenterai più frequentemente interruzioni di connettività e velocità. I provider VPN gratuiti inaffidabili o sotto finanziati di solito non dispongono di server VPN e assistenza clienti sufficienti per garantire la migliore esperienza utente.

Inoltre, raccolgono frequentemente i tuoi dati e non ti forniscono la privacy che ti aspetti. Diffida di qualsiasi provider VPN che offre un servizio gratuito: spesso quello che ti offrono è troppo bello per essere vero.

Come posso impedire a una VPN di disconnettersi?

Se la tua VPN smette di funzionare frequentemente, il tuo traffico può essere esposto e potresti non ottenere la privacy che ti aspetti dal servizio. Il lato positivo è che ci sono alcuni modi per mitigare tali problematiche:

  • Modifica le impostazioni del firewall;
  • Utilizza un server DNS diverso;
  • Modifica i protocolli VPN.

La sicurezza online inizia con un semplice clic.

Resta al sicuro con la VPN leader a livello mondiale


Ugnė Zieniūtė
Ugnė Zieniūtė Ugnė Zieniūtė
Ugnė Zieniūtė è una content manager di NordVPN a cui piace ricercare le ultime tendenze in fatto di sicurezza informatica. È convinta che ogni utente dovrebbe prestare particolare attenzione alla propria sicurezza online, e per questo vorrebbe condividere preziose informazioni con i lettori.