Il tuo indirizzo IP: Nessun dato · Il tuo stato: ProtettoNon protettoNessun dato

Salta e vai al contenuto principale

4 metodi rapidi e semplici per configurare una VPN su Apple TV

L’Apple TV è un dispositivo fantastico per guardare serie TV e film in alta definizione direttamente dalla comodità di casa. Trattandosi di un device collegato alla rete, potrebbe però incappare in diversi problemi di sicurezza quando si cerca di accedere a servizi di streaming online o altre soluzioni simili.

4 metodi rapidi e semplici per configurare una VPN su Apple TV

Contenuti

Contenuti

Fortunatamente, utilizzando una VPN sulla tua Apple TV, puoi risolvere alcuni di questi problemi. Nel seguente articolo vedremo nel dettaglio come.

Scaricare NordVPN su Apple TV

Il modo più rapido e semplice per avere la VPN sulla tua Apple TV è scaricare un’app per collegarsi alla rete privata virtuale e usarla direttamente sulla tua tvOS. Basterà visitare la pagina linkata di seguito per trovare il link all’app NordVPN per Apple TV. Oppure potrai accedere direttamente sull’App Store e scaricare l’applicazione. Segui, quindi, le istruzioni mostrate sullo schermo installare NordVPN.

Se l’hai già fatto, non devi far altro che effettuare l’accesso e seguire questi step:

  • Apri l’App Store sulla tua Apple TV.
  • Cerca “NordVPN” e selezionala.
  • Clicca sul pulsante “Accedi”.
  • Ti verrà mostrata una notifica con l’informativa sulla privacy. Clicca su “Accetta e continua”.
  • Scansiona il codice QR con il tuo telefono.
  • Verifica la tua identità, inserendo il codice che ti viene mostrato sullo schermo della TV.
  • Clicca sul pulsante “Connessione rapida”.
  • A questo punto sarai collegato al server della VPN più veloce e più vicino a te!

Se è la prima volta che provi NordVPN, segui gli stessi passaggi mostrati qui sopra, cliccando però sul pulsante “Crea account” invece che su “Accedi”. Successivamente, scansiona il codice QR con il tuo telefono e verifica l’identità, inserendo il codice che vedi sullo schermo della TV. Nell’app NordVPN, clicca sul pulsante “Acquista abbonamento” e scegli l’opzione che preferisci per proteggere la tua Apple TV.

Completati questi step, non devi far altro che trovare il pulsante “Connessione Rapida” nell’app di NordVPN e cliccarci sopra. Al termine di questa procedura, tutti i dati trasmessi verso la tua Apple TV saranno protetti dai sistemi crittografici della rete privata virtuale.

La sicurezza online inizia con un semplice clic.

Resta al sicuro con la VPN leader a livello mondiale

Altre modalità d’uso di NordVPN

Collegare NordVPN direttamente alla tua Apple TV è il modo più facile per proteggerla, ma non è l’unico. Gli altri metodi richiedono qualche passaggio in più. Ecco come configurare una VPN sulla tua Apple TV:

Uno dei metodi più comuni per configurare una VPN sulla tua Apple TV si basa sul collegamento diretto del router alla rete privata virtuale. Installando la VPN sul router, è possibile proteggere l’Apple TV, così come tutti gli altri dispositivi connessi alla rete, senza la necessità di installare il software della VPN su ciascuno di essi.

Installare NordVPN sul tuo router

Installare NordVPN sul tuo router

La procedura di installazione di una VPN sul router dipende dal firmware presente al suo interno. Nella maggior parte dei casi, l’installazione si compone di questi 3 passaggi:

  1. Trova l’indirizzo IP del tuo router.
  2. Effettua l’accesso al router.
  3. Configuralo in modo che si colleghi direttamente alla connessione VPN.

Se stai cercando un router affidabile da collegare alla VPN, dai uno sguardo alla lista stilata dai nostri esperti con i migliori router compatibili con il software di NordVPN. Abbiamo anche pubblicato un post sul blog, con una guida passo passo su come configurare una rete privata virtuale direttamente sul router.

Prima di iniziare a usare NordVPN sul tuo router, tuttavia, dovresti essere consapevole dei pro e dei contro di questa soluzione.

Pro:

  • pros
    Protegge la tua Apple TV e tutti gli altri dispositivi connessi. Con il router collegato alla VPN, metterai al sicuro anche gli altri dispositivi IoT che hai in casa, come le telecamere di sicurezza o altri smart device.
  • pros
    Sei sempre protetto. Finché il router è acceso, anche la VPN sarà attiva. Così non correrai il rischio di dimenticarti di attivarla per proteggere il traffico in ingresso dalla rete internet.
  • pros
    Protegge tutti. Qualsiasi dispositivo connesso al router sarà protetto. Questo vale anche per i dispositivi di eventuali ospiti, dei bambini e di qualsiasi altro nuovo device che si collegherà alla tua rete.
  • pros
    Aumenta il numero massimo di dispositivi protetti. Normalmente, NordVPN offre una copertura fino a sei dispositivi. In moltissimi casi si tratta di un numero più che sufficiente ma, collegando NordVPN al tuo router, potrai alzarlo ulteriormente. Non importa quanti dispositivi si connettono al tuo router configurato con la VPN, perché agli occhi del fornitore del servizio, il numero di utenti sarà sempre e solo uno! Fatta questa precisazione, ti consigliamo di non abusare di questa funzione, poiché la velocità e la stabilità della connessione potrebbero risentirne.

Contro:

  • cons
    Difficile da configurare. La configurazione di una VPN sul tuo router non è sempre facile come scaricare un’app. Dovrai accedere al tuo router ogni volta per decidere il server (e il Paese) a cui vuoi connetterti.
  • cons
    Livello di crittografia variabile. Non tutti i router supportano tutte le opzioni a livello di crittografia offerte da NordVPN. Per i router di fascia bassa, questo potrebbe limitare il numero delle opzioni di crittografia o protocolli di tunneling, costringendoti a scegliere soluzioni che non possono garantire il massimo livello di sicurezza. Se te lo stessi chiedendo, utilizzare sia l’app che NordVPN sul tuo router non è consigliabile.
  • cons
    Blocca l’accesso in entrata. Se possiedi dispositivi con i quali puoi connetterti dall’esterno della tua rete Wi-Fi, ciò non sarà più possibile nel momento in cui il router sarà collegato alla VPN. Fortunatamente, questo problema non si pone nel caso della Apple TV, perché avrai solo bisogno di stabilire connessioni in uscita quando guardi qualcosa dalla comodità di casa tua.
  • cons
    I dispositivi tra te e il router non sono protetti. Dato che la crittografia avviene sul router, il traffico rimarrà non crittografato fino a quando non raggiungerà questo dispositivo. Anche in tal caso, per fortuna, non si tratta di un grosso problema se sei collegato a una rete domestica sicura. Il problema è, invece, molto più serio se la tua rete Wi-Fi domestica non è protetta da password, e chiunque può collegarsi senza problemi.

Condividere una connessione VPN con la tua Apple TV

Puoi anche attivare NordVPN sul tuo PC portatile e usare quest’ultimo come un router. Se la tua Apple TV è connessa al router del laptop, avrai configurato automaticamente anche la VPN sul televisore smart.

Questo metodo ha, però, qualche punto debole. In primo luogo, i laptop Mac, attualmente, non supportano questa funzione. Possono condividere facilmente le loro connessioni internet, ma i dispositivi che si collegano non riceveranno copertura dalla rete privata virtuale.

Questo significa che anche la tua Apple TV non sarà connessa alla VPN. Puoi comunque configurare una connessione su un computer Windows, ma la procedura è abbastanza complessa.

Puoi condividere la connessione alla rete privata virtuale sul tuo computer in due modi principali:

  • Condividendo una connessione VPN tramite hotspot mobile.
  • Condividendola tramite connessione wireless.

Per trasformare il tuo PC portatile Windows in un router VPN, consulta il nostro tutorial dettagliato.

Configurare una VPN usando SmartDNS

SmartDNS ha i suoi vantaggi, dato che, ad esempio, fornisce l’accesso ad abbonamenti del tuo Paese di origine anche quando sei all’estero. SmartDNS ha un impatto minore sulla velocità della tua connessione a internet e aggiunge uno strato di sicurezza in più, prevenendo perdite del DNS quando sei collegato alla VPN. Detto questo, bisogna sottolineare che questa soluzione non protegge il tuo dispositivo e non utilizza la crittografia del traffico come farebbe una VPN.

Tutti i migliori fornitori di reti private virtuali supportano la funzionalità SmartDNS, fra questi anche NordVPN. L’app nativa di NordVPN utilizzerà automaticamente i server SmartDNS non appena ti collegherai alla tua VPN.

Configurare una VPN usando SmartDNS

Ecco come configurare SmartDNS su NordVPN per Apple TV in una guida step by step:

  1. Per prima cosa, inserisci nella whitelist il tuo indirizzo IP. Puoi farlo accedendo al tuo account NordVPN e abilitando la funzione SmartDNS.
  2. Fatto questo, sulla tua Apple TV, vai su “Generali” > “Rete”.
  3. Clicca su “Wi-Fi” in alto e seleziona la stessa rete dell’indirizzo IP che hai inserito nella whitelist.
  4. Seleziona “Configura DNS” > “Manuale”.
  5. Inserisci l’indirizzo del server Smart DNS fornito dal tuo servizio VPN. Per NordVPN, imposta il DNS primario: 103.86.99.103. Poi imposta il DNS secondario (se disponibile): 103.86.96.103.

Perché dovresti usare una VPN sulla tua Apple TV

La tua Apple TV potrebbe aver bisogno di una VPN perché, grazie alla rete privata virtuale, potrai accedere a contenuti fruibili solo in Italia anche quando sei all’estero, evitare problemi di buffering durante lo streaming, proteggere la tua privacy online ed evitare che il tuo indirizzo IP finisca nelle mani sbagliate.

Se non sai bene quale VPN scegliere per la tua Apple TV, ecco qualche motivo per cui NordVPN potrebbe essere la scelta giusta per te:

  • Disponibile direttamente su tvOS. Ora puoi scaricare e usare l’app NordVPN sulla tua Apple TV, così come faresti con qualsiasi altra app. È una soluzione rapida e semplice.
  • Compatibile con tutte le Apple TV. NordVPN funziona con tutte le generazioni di Apple TV, quindi può proteggere in maniera efficace: Apple TV 4K, Apple TV HD, Apple TV di 3ª generazione, Apple TV di 2ª generazione e Apple TV di 1ª generazione. Se non sai bene di che generazione è la tua Apple TV, puoi scoprirlo andando su “Impostazioni” > “Generali” > “Informazioni”.
  • Enorme numero di server VPN. NordVPN offre una delle più ampie reti in tutto il mondo, con oltre 2.500 server VPN in Europa, più di 480 in Canada e oltre 130 in Giappone. Con più di 6300 server in oltre 111 Paesi, puoi scegliere un server VPN specifico senza preoccuparti di eventuali problemi di sovraffollamento.
  • Connessione veloce. Il protocollo Nord Lynx è leggero e garantisce la massima velocità, oltre a utilizzare in modo minimo la banda della VPN.
  • Sicurezza su qualsiasi dispositivo. Proteggi tutti i tuoi device, abilitando la funzione Threat Protection. Questo strumento analizza i file alla ricerca di malware prima che li scarichi, blocca siti web dannosi, annunci e cookie di tracciamento, e arriva persino al punto di tagliare il tuo indirizzo URL, per eliminare ogni tua traccia quando navighi su internet.
  • Garanzia di 30 giorni con rimborso. L’abbonamento a NordVPN non è un impegno a lungo termine. Se il nostro servizio non ti soddisfa, puoi ricevere un rimborso entro 30 giorni, senza nessun cavillo. Se non ci credi, prova in prima persona la nostra VPN!

NordVPN: una delle migliori reti private virtuali per Apple TV

Se stai cercando una VPN di alta qualità a cui collegare la tua Apple TV, sei nel posto giusto. Con più di 6300 server in tutto il mondo, una connessione molto veloce e un sistema in grado di proteggere qualsiasi Apple TV, NordVPN è una delle migliori VPN per gli utenti iOS.

Naturalmente, come potrai leggere in qualsiasi recensione di NordVPN, questa soluzione offre molti vantaggi che non si limitano solo alla Apple TV. Dalla protezione del traffico Internet alla possibilità di collegarsi a un indirizzo IP dedicato, questa scelta può fare la differenza in tanti altri campi, oltre a quello dell’intrattenimento.

La sicurezza online inizia con un semplice clic.

Resta al sicuro con la VPN leader a livello mondiale