Il tuo indirizzo IP: Sconosciuto · Il tuo stato: ProtettoNon protettoSconosciuto

Fingerprinting del dispositivo: il tracciamento che non possiamo evitare?

Nel mondo reale, quasi tutti cercano di essere unici e di distinguersi dalla massa che li circonda. Durante la navigazione online, tuttavia, sono privacy e anonimato a essere al centro dell’attenzione. Non sono cose sempre facili da ottenere, però, soprattutto a causa del rilevamento effettuato dai dispositivi (chiamato fingerprinting): ogni sito web che si visita viene tracciato e analizzato per andare a costruire il tuo profilo digitale unico su Internet.

Ugnė Zieniūtė

Ugnė Zieniūtė

Sep 15, 2021 · 4 min di lettura

Fingerprinting del dispositivo: il tracciamento che non possiamo evitare?

Che cos'è il fingerprinting del dispositivo?

Il fingerprinting del dispositivo, noto anche come browser fingerprinting, è una tecnica utilizzata per identificare univocamente i singoli utenti online raccogliendo informazioni sulle impostazioni del browser e sulla configurazione del sistema utilizzato per la navigazione.

Il fingerprint (o “impronta digitale”) include spesso informazioni sulla risoluzione dello schermo, sui caratteri supportati, sul fuso orario, il sistema operativo, la versione del browser utilizzata, i plug-in installati e molte altre specifiche. L’insieme di questi dati crea un profilo unico che viene confrontato con quello di altri utenti del web. Difficilmente ci sarà qualcuno che sta utilizzando le tue stesse identiche impostazioni e perciò eccola qui la tua “impronta digitale” online unica.

Una volta raccolto il tuo profilo digitale, sarà ancora più facile per le terze parti raccogliere più informazioni su di te basandosi sul tuo comportamento online. In parole povere, ogni sito web che visiti, ogni prodotto che visualizzi, programma TV in streaming che segui, notizia che leggi e praticamente ogni altra mossa che fai su Internet lascia una traccia, contribuendo alla costruzione di un profilo dettagliato basato sui tuoi specifici interessi.

Potresti pensare che basti eliminare regolarmente i cookie del browser per tenere al sicuro i propri dati. In realtà, ciò non è abbastanza: la tecnologia di fingerprinting si basa su JavaScript per raccogliere dati, non sui cookie, ed è in grado di tracciare l'attività degli utenti anche quando i cookie sono disabilitati.

Inoltre, fino a poco tempo fa, il passaggio tra due o più browser diversi impediva o rovinava il tracciamento. Un metodo di nuova concezione, il fingerprinting cross-browser, oggi è sufficientemente sofisticato da poter identificare e tracciare gli utenti su più browser nel modo più accurato mai visto: il 99,2% degli utenti è stato identificato con successo grazie a questa nuova tecnica. È una vittoria per l'informatica, ma una dura sconfitta per la privacy online.

Esistono dei buoni usi per il fingerprinting del browser?

Gli usi del browser fingerprinting possono essere sia costruttivi che distruttivi. Inizialmente, infatti, la tecnica del browser fingerprinting è stata sviluppata per le banche e doveva servire come misura di prevenzione delle frodi online rilevando comportamenti sospetti degli individui. Al giorno d'oggi, diventato disponibile per la configurazione su qualsiasi sito Web, il fingerprinting del dispositivo è una minaccia alla privacy di ogni utente.

Le società pubblicitarie e i commercianti online sono i più principali interessati a questo nuovo tracciamento: la profilazione dettagliata dei consumatori è estremamente preziosa per un targeting preciso e la pubblicazione di annunci personalizzati in grado di portare a profitti elevati.

Ancora più preoccupante è l’idea che questa tecnologia finisca nelle mani di hacker intenzionati a esporre i tuoi dati sensibili e, nel peggiore dei casi, a eseguire un furto di identità o di account, phishing o smishing.

Puoi interrompere il fingerprinting del browser?

Sfortunatamente, non puoi far scomparire completamente la tua “impronta digitale” online. Ci sono, però, alcune misure che possono almeno offuscarla parzialmente. Poiché la nuova tecnica cross-browser rende quasi impossibile evitare il fingerprinting, le seguenti tecniche sono suggerimenti utili per rendere più difficile il tracciamento da parte dei browser web:

#1: Usa un browser popolare

Una delle regole principali è che meno ti distingui dalla massa su Internet, più privacy avrai. A tale scopo utilizzare una versione non modificata (ossia senza nessun plug-in installato) di un browser molto diffuso, come Chrome, ti aiuterà a confonderti tra gli utenti Internet meno esperti di tecnologia.

#2 Mantieni il sistema e il browser aggiornati

L'attivazione degli aggiornamenti automatici garantisce l'utilizzo della versione più recente del sistema operativo e del browser. In questo modo, ti manterrai aggiornato con le correzioni e i miglioramenti della sicurezza del sistema, nonché occultato tra i molti utenti che effettuano questi aggiornamenti.

#3: Disabilita Javascript e Flash

Il software di fingerprinting dei dispositivi funziona su JavaScript o Flash, quindi disabilitarli è una delle difese più efficaci contro il tracciamento. Tuttavia, ti conviene prepararti alle conseguenze. Disabilitando uno o entrambi, infatti, la tua esperienza di navigazione peggiorerà. Molti siti web non funzioneranno correttamente senza JavaScript e anche le funzionalità intuitive, che in genere vengono eseguite su Flash, non saranno attive.

#4: Naviga in modalità privata

La navigazione in modalità privata o in incognito, oltre che la cancellazione dei cookie dopo ogni sessione, riduce leggermente la quantità di informazioni aggiunte alla tua “impronta digitale”. Tuttavia, le proprietà del tuo browser possono ancora essere monitorate.

#5: Usa un servizio VPN

Navigare utilizzando un servizio VPN impedirà che il tuo vero indirizzo IP venga aggiunto alla tua fingerprint online. È preferibile utilizzare un servizio VPN ampiamente diffuso: un bacino più elevato di utenti permette di confondersi tra la folla e con una varietà più ampia di server a cui connettersi puoi ottenere frequentemente un indirizzo IP diverso. Con oltre 5290 server in 60 paesi, NordVPN è una scelta intelligente per coloro che hanno a cuore la propria privacy e sicurezza, vogliono navigare in Internet senza restrizioni e sentirsi al sicuro sul web.

Il tempo dirà in che cosa evolverà il fingerprinting e in che modo questo tracciamento verrà ostacolato dalle leggi sulla privacy. Per ora, la cosa migliore che puoi fare è adottare in autonomia misure di sicurezza aggiuntive per rendere il tuo profilo digitale meno ricco di dati.

Disponibile anche in: English